logo Dimora Artica




exhibitions  •  editions  •  info
                                        
                                                                        

RADA KOZELJ + RUBEN SPINI ◌ MY WORDS RESIST AGAINST ME

Rada Kozelj + Ruben Spini

Rada Kozelj + Ruben Spini

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

Rada Kozelj - Dimora Artica

 

MY WORDS RESIST AGAINST ME
Conversazione con Rada Kozelj e Ruben Spini ed installazione con una selezione di opere di Rada Kozelj.

A cura di Molten Space


Mercoledý 17 aprile ore 19.00


DIMORA ARTICA, via Dolomiti 11 – Milano (MM1 Turro)



Dimora Artica e Molten Space sono lieti di presentare MY WORDS RESIST AGAINST ME, un dialogo aperto tra Rada Kozelj e Ruben Spini sulla necessitÓ della scrittura, tra pensiero, forma ed estetica.
Partendo dal progetto di libro d'artista Adamant di Rada Kozelj iniziato nel 2014, inizialmente in forma digitale e successivamente pubblicato in piccole edizioni limitate, MY WORDS RESIST AGAINST ME propone un possibile confronto sulle forme progettuali del libro d'artista e gli espedienti di diffusione della scrittura privata.
Percorrendo le diverse esperienze dei due artisti sul proprio rapporto con la scrittura, il dialogo a pi¨ voci si svilupperÓ attorno ai limiti e alle possibilitÓ della parola. La scrittura, intesa come tentativo di razionalizzazione, impulso o archiviazione del sentirsi esistere, Ŕ qui il riflesso della moltitudine di spinte e necessitÓ alla base della composizione. Che sia in modalitÓ istintiva, consapevole o bulimica, la scrittura Ŕ pur sempre, forse, un costante navigare tra le derive della libertÓ di espressione e degli stereotipi di rappresentazione.
Nella loro diversitÓ di forma, le parole racchiudono in sÚ anche un ritmo, un accento spazio-temporale tra passato e futuro che, nel loro insieme, formano uno specchio di un presente deformato da desideri, aspettative e illusioni. In questo bisogno di sentirsi presenti o di proiettare se stessi attraverso la scrittura, le parole divengono inseparabili dalle immagini che evocano o descrivono. Invitando il pubblico, munito di un foglio e una penna biro, a un breve esperimento sotto semplici istruzioni degli artisti, si andrÓ a indagare questo rapporto d’intesa e conflitto tra immagine e scrittura, dell’attrito che le parole generano al contatto con il pensiero, della loro fedeltÓ e del loro tradimento al nostro voler essere.



Rada Kozelj vive e lavora sul lago di Como. ADAMANT, il suo progetto di poesia e libro d'artista nato inizialmente come file digitali, dal 2016 esiste anche come pubblicazioni indipendenti stampate e assemblate in tiratura limitata.
http://radakozelj.altervista.org/

Ruben Spini studia e lavora a Milano. La sua pratica artistica si sviluppa intorno ai temi di comunicabilitÓ e percezione, secondo la tradizione della poesia religiosa e della teoria dell’informazione.
http://www.flashartonline.it/2018/10/ultraviolettofalso-indaco/

Molten Space Ŕ una piattaforma digitale che promuove e supporta la ricerca e la produzione di artisti emergenti contemporanei attraverso mostre specifiche sul web ed eventi collaterali offline.
https://www.moltenspace.com/